Servizi di consulenza e progettazione per Aziende, Privati e Pubblica Amministrazione Chiamata gratuita Numero Verde 800 91 22 65

Nuove disposizioni per gli Attestati di Prestazione Energetica-UNI/TS 11300 1-2

Nuove disposizioni per gli Attestati di Prestazione Energetica-UNI/TS 11300 1-2

diagnosi-energeticaDa giovedì 2 ottobre 2014 sono in vigore le nuove disposizioni per il calcolo dei fabbisogni di energia termica utile e primaria. Le tanto attese revisioni delle UNI TS 11300-1 e 2 sono state finalmente pubblicate!

Molte le novità introdotte, dagli apporti di energia termica dovuti alla radiazione solare ai sistemi di ventilazione per climatizzazione degli ambienti fino al calcolo dei corrispondenti fabbisogni di energia primaria, passando per la determinazione dell’energia elettrica necessaria per l’illuminazione interna ed esterna degli edifici.

Vediamo nel dettaglio le principali novità:

UNI TS 11300-1:2014: “Prestazione energetiche degli edifici – Parte 1: Determinazione del fabbisogno di energia termica dell’edificio per la climatizzazione estiva ed invernale
Ponti termici: la valutazione deve avvenire esclusivamente attraverso calcolo numerico in accordo con la UNI EN ISO 10211 o attraverso atlanti di ponti termici conformi alla UNI EN ISO 14683. Viene perciò eliminato il calcolo forfettario da qualsiasi tipo di valutazione effettuata;
Nuovo metodo di calcolo per la valutazione degli apporti di energia termica dovuti alla radiazione solare;
Nuovo calcolo per la determinazione delle portate di ventilazione;
Valutazione dei fabbisogni di carico latente;
Nuovo calcolo per il periodo di riscaldamento e di raffrescamento .

UNI TS 11300-2:2014: “Prestazione energetiche degli edifici – Parte 2: Determinazione del fabbisogno di energia primaria e dei rendimenti per la climatizzazione invernale e per la produzione di acqua calda sanitaria, per ventilazione e per illuminazione”
Calcolo completo degli impianti aeraulici con distinzione tra impianti misti e di sola aria;
Calcolo del fabbisogno di energia primaria dovuto agli impianti di ventilazione meccanica;
Calcolo del fabbisogno del sistema di recupero termico di ventilazione;
Calcolo del fabbisogno di energia primaria per l’illuminazione artificiale;
Nuova suddivisione dei sottosistemi di distribuzione.

GARUCCIO studio di ingegneria
About The Author

There are no comments yet, but you can be the first



Comments are closed.

GARUCCIO Studio di Ingegneria

BENVENUTI NEL NOSTRO SITO INTERNET

chisiamoLo Studio di Ingegneria GARUCCIO offre una vasta gamma di servizi, rivolti alle Aziende, ai Privati ed agli Enti Pubblici.
L’organizzazione interna e le collaborazioni in essere con Ingegneri che hanno maturato una vasta esperienza in diversi campi professionali consentono allo Studio di offrire ai propri Clienti soluzioni progettuali integrate di elevato contenuto tecnologico, utilizzando gli strumenti più innovativi, il tutto a prezzi competitivi.
Nelle altre sezioni del nostro sito troverete molte informazioni che riguardano noi ed i servizi offerti.

 

VERIFICHE DI MESSA A TERRA

20161019_100915Lo Studio di Ingegneria GARUCCIO è partner di Enti abilitati dal Ministero dello Sviluppo Economico ad effettuare le verifiche degli impianti elettrici di messa a terra sia in Bassa Tensione che in Media Tensione .
La legge, con il D.P.R. 462/01, prevede che tutti i datori di lavoro debbano far verificare gli impianti ogni 2 o 5 anni, a seconda del fattore di rischio, dall’ASL/Arpa o da un Ente abilitato.
La verifica si sviluppa nelle seguenti fasi:
–       esame della documentazione tecnica;
–       esame a vista dei luoghi e degli impianti;
–       effettuazione  di prove;
–       redazione del rapporto di verifica e del verbale di verifica.
La mancata verifica ai sensi del DPR 462/01 è sanzionata penalmente.
Da diversi anni ci occupiamo di effettuare le verifiche dell’impianto di messa a terra in Aziende distribuiti su tutto il territorio nazionale, avvalendoci di tecnici qualificati e strumentazione all’avanguardia. In questa maniera si garantisce al Cliente un servizio di altissima qualità e un’assistenza mirata a risolvere i problemi specifici che si possono riscontrare.
Il nostro Studio di ingegneria propone tale servizio su tutto il territorio nazionale e si rende disponibile a colloqui e/o incontri di chiarimento sulle tematiche esposte. Per maggiori informazioni e per conoscere la data entro la quale la Vs azienda deve effettuare la verifica di legge periodica contattare il Numero Verde 800 – 91 22 65 o utilizzare i diversi riferimenti presenti in CONTACT.
Ulteriori informazioni relative al servizio di verifica della messa a terra sono disponibili cliccando qui.
vtiger crm
owncloud
Cerca nel sito

Ing. Vincenzo Garuccio

REGISTRAZIONE

RSS Sicurezza sui luoghi di lavoro

RSS RINNOVABILI

  • BANDI E APPALTI 27 Maggio 2022
      BANDI E APPALTI DEL GIORNO in grassetto i bandi a meno di 30 gg. dalla scadenza BANDI EUROPEI Archivio “Rubrica “Energie dall’Europa” (agg. 25/5/2022) BANDI E AGEVOLAZIONI NAZIONALI Efficienza e rinnovabili nella PA, bando Consip da 400 milioni di euro (pubblicato: 21/11/19 – scadenza: 20 novembre 2023) “Resto al Sud 2021”, contributi per nuove attività […]
  • Rinnovabili elettriche: 33,9% (27/5/22) – PUN: 202,21 €/MWh (28/5/22) – Petrolio WTI: 115,07 $/b – Gas Eu TTF: 87,20 €/MWh – CO2: 84,20 €/ton (27/5/22) – TEE: 259,89 €/tep (24/5/22) 27 Maggio 2022
    Domanda elettrica: 943,0 GWh (27/5/22) Rinnovabili elettriche: 33,9% –  320,0  GWh (27/5/22) Fotovoltaico: 9,4% (27/5/22) Eolico: 4,3% (27/5/22) PUN: 202,21 €/MWh (28/5/22) PUN media mensile: 245,97 €/MWh (aprile 2022) – 231,60 €/MWh (maggio – al 28/5/22) CO2: 84,20 €/ton (27/5/22) TEE: 259,89 €/tep (24/5/22) Petrolio WTI: 115,07 $/b Petrolio Brent: 119,43 $/b Gas Eu TTF: 87,20 €/MWh
  • Sebigas alla manifestazione fieristica IFAT di Monaco 27 Maggio 2022
    Sebigas, realtà italiana e parte del gruppo TICA, con oltre 80 impianti di biogas in tutto il mondo sarà presente alla manifestazione fieristica tedesca IFAT (World’s Leading Trade Fair for Water, Sewage, Waste and Raw Materials Management) che si svolgerà a Monaco dal 30 maggio al 3 giugno. L’Italia è oggi il terzo produttore europeo […]
  • La raccomandazione di REPowerEU contro la lentezza degli iter autorizzativi 27 Maggio 2022
    Nell’ambito del più ampio piano REPowerEU, che arriva a più di due mesi dall’annuncio fatto l’8 marzo scorso,  la Commissione Europea ha pubblicato anche una raccomandazione sulle procedure autorizzative per le rinnovabili. Con il pacchetto REPowerEU l’Unione Europea avvia – di fatto – il processo di indipendenza dai combustibili fossili (anche russi) nonostante tale decisione […]
  • Superbonus: risposta n. 307/2022 dell’Agenzia delle entrate 27 Maggio 2022
    Scarica pdfQuesto contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali. Non sei abbonato PRO? Scopri i vantaggi dell'abbonamento annuale e provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.

RSS NEWS

  • Ambiente 2022: c’è il Manuale IPSOA aggiornato 27 Maggio 2022
    PNRR, semplificazione dei procedimenti di VIA, economia circolare: il nuovo Manuale Ambiente 2022, lo strumento operativo per chi si occupa di ambiente L'articolo Ambiente 2022: c’è il Manuale IPSOA aggiornato proviene da Teknoring.
  • Piano industriale 2022-2031: ecco il futuro prossimo del Gruppo FS 27 Maggio 2022
    Nel Piano Industriale FS saranno coinvolti 3.000 esperti per la progettazione e la direzione dei lavori a supporto del piano investimenti L'articolo Piano industriale 2022-2031: ecco il futuro prossimo del Gruppo FS proviene da Teknoring.
  • PNRR, nuove risorse per la cultura e l’abbattimento delle barriere architettoniche 27 Maggio 2022
    Lo stanziamento di 6,675 miliardi di euro del PNRR a favore del sistema turistico e culturale del Paese consentirà di destinare un miliardo di euro all'abbattimento delle barriere architettoniche nei luoghi di cultura L'articolo PNRR, nuove risorse per la cultura e l’abbattimento delle barriere architettoniche proviene da Teknoring.
  • La Gran Bretagna arruola laureati: da tutto il mondo ma non italiani 27 Maggio 2022
    Nell’elenco delle 37 università internazionali che godranno del “visto speciale” per lavorare due anni a Londra manca il nostro Paese: casualità o disegno specifico? L'articolo La Gran Bretagna arruola laureati: da tutto il mondo ma non italiani proviene da Teknoring.
  • Superbonus e limiti di spesa per interventi antisismici e di efficientamento su due edifici unifamiliari 27 Maggio 2022
    La risposta dell'Agenzia delle Entrate sul caso di due corpi edilizi oggetto di interventi strutturali: l'importo di spesa ammesso al Superbonus è pari a 96.000 euro per ciascuna unità L'articolo Superbonus e limiti di spesa per interventi antisismici e di efficientamento su due edifici unifamiliari proviene da Teknoring.

GARUCCIO studio di ingegneria
About The Author

There are no comments yet, but you can be the first



Comments are closed.